GREEN TYRE PROJECT S.R.L GREEN TYRE PROJECT opera nel settore del recupero dei PFU. Attraverso il processo di lavorazione si ottiene, da quello che prima era un rifiuto ingombrante, materia prima secondaria: granulo e polverino.

Green & Health
  • Italia

IL PROGETTO

Con una capacità lavorativa autorizzata di 15.000 tonnellate annue, Green Tyre Project provvede al trattamento dei PFU impiegando i migliori macchinari di ultima generazione.

Attraverso il processo di recupero si ottiene, da quello che prima era un rifiuto ingombrante, materia prima secondaria: granulo e polverino.

 


L'UTILIZZAZIONE DEL GRANULO E DEL POLVERINO

SUPERFICI SPORTIVE

  • piste di atletica
  • campi da calcio / basket / tennis
  • erba artificiale
  • parchi giochi

COSTRUZIONI

  • pavimenti anti-trauma per ospedali, fabbriche, piscine
  • pavimenti esterni autobloccanti
  • pannelli fonoassorbenti

INGEGNERIA CIVILE 

  • conglomerati bituminosi per asfalti modificati con proprietà fonoassorbenti e viscoelastiche (migliore grip e riduzione dello spazio di frenata – più sicurezza della guida)
  • dossi artificiali
  • delimitatori di traffico

ALTRO

  • adesivi, sigillanti ed isolanti
  • oggetti in gomma e plastica
  • cuscinetti e tappeti ammortizzatori